Sede dell'Istituto europeo di innovazione e tecnologia

Budapest

Quasi 150 anni fa, nel 1873, tre città - Pest, Buda e Óbuda - si fusero in quella che oggi è conosciuta come la capitale dell'Ungheria, Budapest.

La bella e storica città sta diventando un'opzione sempre più attraente per le persone e le imprese grazie al suo basso costo della vita, all'elevata qualità della vita, alla cultura diversificata, alla forza lavoro altamente istruita e all'ampia rete di trasporti.

Budapest è un hub ben posizionato per operare non solo nella più ampia regione dell'Europa centro-orientale (CEE), ma anche nei Balcani, in Russia e nel Medio Oriente. Inoltre, la robusta infrastruttura, i siti industriali, gli uffici e i parchi scientifici di Budapest, combinati con costi di manodopera competitivi, rendono la città un luogo ideale per qualsiasi azienda che desideri espandere la propria presenza in Europa.

La crescita della città è in gran parte guidata dai settori automobilistico, IT, farmaceutico, FMCG, vendita al dettaglio ed elettronico, ma anche le aziende dei settori manifatturiero, dei servizi e della logistica sono attratte a Budapest per la sua rete di trasporti e la sua posizione geografica. Negli ultimi anni, grandi aziende tra cui BP, Lenovo, Vodafone, PwC e BT hanno ampliato le loro operazioni europee nella regione.

Non si tratta solo di grandi organizzazioni che si trasferiscono a Budapest, l'ecosistema di start-up della città in rapido sviluppo comprende centinaia di acceleratori, incubatori e spazi di coworking. L'Ungheria ha le imposte sulle società più basse nell'UE combinate con bassi costi operativi e Budapest vanta una forza lavoro altamente istruita e innovativa, il che la rende un'opzione molto attraente per i centri di start-up e gli investitori esteri. In effetti, un recente studio di Startups.co.uk ha rilevato che Budapest - su 80 località europee - è la città numero uno a lanciare un'attività post-Brexit.

I membri di Studio Alliance hanno intrapreso progetti a Budapest per:

Fatti veloci di Budapest

Costo medio di locazione (annuale)

€300

per metro quadrato, edifici esistenti

Locazioni totali nel 2019

361,980

Metri quadrati

Tariffe di posti vacanti

5.6%

Ponte delle Catene

A sostegno della comunità delle start-up della città, Budapest ospita l'Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT), un organismo creato dall'Unione europea per rafforzare la capacità dell'Europa di innovare sostenendo imprenditori, innovatori e studenti. L'EIT è la più grande comunità europea dell'innovazione, che comprende 1,284 aziende, oltre 2,000 partner, 269 istituti di istruzione superiore e 310 centri di ricerca, in 193 città, regioni e ONG.

Parlamento ungherese

Gli sviluppi degni di nota in corso a Budapest includono Szervita Square Building, una proprietà a uso misto premium certificata LEED Platinum (con uffici, vendita al dettaglio, funzioni residenziali di lusso) nel cuore della città che sarà completata nel quarto trimestre del 2; Green Court Office, un edificio a energia quasi zero (NZEB) situato nel Distretto 2021 da certificare BREEAM Excellent al momento della consegna all'inizio del 13; una ristrutturazione del Central Business Center nell'Inner Buda che dovrebbe essere completata nella primavera del 2022; e RoseVille, uno sviluppo di uffici di Classe A + di 2021 metri quadrati nel Distretto 15,000 da completare nel quarto trimestre del 3.

Lettings significativi

Diligent Corporation

4,600 mq

Szervita Square Building

Investimento significativo

OTP Property

€ Riservato

Roosevelt 7/8