Innovazione, Proptech, ESG: ecco cosa è successo all'ultima conferenza europea di Studio Alliance

Questo mese, tutti i membri si sono riuniti a Budapest per il raduno europeo trimestrale dell'Alleanza.

Con sessioni che spaziano dagli ultimi strumenti BIM al Metaverse e alle tendenze future dello spazio di lavoro, l'agenda dell'evento era fortemente incentrata su tecnologia, innovazione e sostenibilità.

La condivisione della conoscenza è uno degli elementi chiave della missione di Studio Alliance. Mentre il settore deve affrontare un periodo di grandi cambiamenti a livello globale, la trasformazione digitale è ancora al centro. Le esigenze dei clienti si stanno evolvendo rapidamente, così come le loro aspettative riguardo alle esperienze digitali immersive. Le priorità delle aziende stanno cambiando quando si tratta della loro strategia sul posto di lavoro, dalla cultura organizzativa, al benessere dei dipendenti ed ESG.

L'ultimo membro ad entrare a far parte dell'Alleanza, Malin Meyer, Partner presso Danielsen Pianificazione spaziale disse:

"I nostri clienti stanno riconoscendo altri valori all'interno delle loro attività, come il benessere, l'esperienza utente, la fidelizzazione e l'attrazione dei talenti, il supporto dell'equilibrio tra lavoro e vita privata e la necessità di costruire una solida cultura e senso di appartenenza per i dipendenti".

"Attraverso Studio Alliance, noi membri possiamo sostenerci a vicenda a livello locale e internazionale mentre seguiamo il cliente in modo organico quando operiamo in altre parti d'Europa".

"L'incontro con il team di Studio Alliance Exec è stato incredibilmente stimolante. Come nuovo membro, vedo chiaramente il valore aggiunto che genera dall'interazione con professionisti impegnati con gli stessi clienti e aziende simili a noi, provenienti da tutta Europa".

Gary Chandler, CEO di Fourfront Group ha aggiunto: "I leader aziendali raramente hanno l'opportunità di trascorrere del tempo con persone che la pensano allo stesso modo del proprio settore o industria. Essere in grado di parlare apertamente e onestamente con persone che capiscono i tuoi problemi e le tue opportunità è sia liberatorio che potenziante. La potenza intellettuale collettiva dell'Alleanza è immensa. La nostra capacità di condividere le migliori pratiche, la conoscenza, l'innovazione e, naturalmente, le relazioni continueranno a garantirne il successo continuo in un panorama sempre più globalizzato".