Il posto di lavoro basato sulle attività: un uso efficiente e flessibile dello spazio

Un posto di lavoro basato sulle attività è una tendenza sempre più popolare nel modello di lavoro ibrido.

L'elemento chiave di questo tipo di layout dell'ufficio è la flessibilità: invece di avere un posto fisso e assegnato, i dipendenti sono incoraggiati a spostarsi in diverse aree dell'ufficio a seconda delle attività che stanno svolgendo nel corso della giornata. Ognuno può scegliere l'ambiente più adatto al proprio compito. Diamo un'occhiata più da vicino al luogo di lavoro basato sulle attività e scopriamo perché questo approccio è così popolare.

Capexus Monstarlab

Cosa rende un ufficio "basato sulle attività"?

Un elemento chiave di questo modello di lavoro è la funzione di ogni stanza e zona. Dall'arredamento al visual design e layout, ogni spazio deve trasmettere immediatamente il suo scopo a tutti gli utenti. Durante il giorno, un dipendente potrebbe dover gestire diverse attività, dalla stesura di un rapporto, alla chiamata di un cliente o al brainstorming con i colleghi. In un ufficio tradizionale, tutto si svolgerebbe semplicemente su una scrivania o in una sala conferenze, ma un posto di lavoro basato sulle attività offre molte più opzioni.

La scrittura verrebbe eseguita in una stanza di messa a fuoco insonorizzata, uno spazio che consente la massima pace e tranquillità per lavorare. Una chiamata con un cliente andrebbe molto più agevolmente se il dipendente non è disturbato dal trambusto dell'ufficio, quindi una cabina telefonica isolata acusticamente offre l'ambiente perfetto.

I dintorni hanno un'enorme influenza sulla nostra creatività. Un'area relax giocosa con diversi tipi di sedute e strumenti per stimolare l'immaginazione può aumentare la produttività rispetto, ad esempio, a una noiosa sala riunioni.

I vantaggi di un design basato sulle attività


L'obiettivo principale di un ambiente di lavoro basato sulle attività è supportare la produttività e il benessere dei dipendenti. Anche se questo approccio potrebbe non essere adatto a tutti, la ricerca ha dimostrato che molte persone apprezzano o preferiscono un approccio basato sulle attività rispetto a uno tradizionale.

Nel loro studio sugli uffici basati sulle attività, le ricercatrici olandesi Susan Smulders e Denise Clarijs hanno scoperto che oltre il 70% degli intervistati ritiene che questo approccio al lavoro li abbia resi più produttivi.

Oltre il 60% degli intervistati nello stesso studio ha anche riferito di avere livelli di energia più elevati in un luogo di lavoro basato sull'attività.

I datori di lavoro percepiscono anche benefici diretti, tra cui il benessere e la fidelizzazione del personale, l'aumento della produttività dei dipendenti e il risparmio sui costi grazie a un uso più efficiente dello spazio.

Dopo aver implementato un approccio basato sulle attività, la società britannica Nationak Grid è riuscita a risparmiare quasi 10 milioni di sterline all'anno (e ad aumentare la produttività dei dipendenti dell'8%).

Secondo un sondaggio Leesman, l'81% dei dipendenti che lavorano in aziende con uffici basati sulle attività considera la cultura aziendale aperta e flessibile. Ciò aumenta la fedeltà a lungo termine e la fidelizzazione del personale.


Gli elementi di un ufficio flessibile


Sebbene non tutti gli uffici possano essere adattati ai principi basati sull'attività, elementi come la cultura aziendale svolgono un ruolo chiave nell'approccio adottato da un'impresa. Tuttavia, è innegabile che i tempi stiano cambiando rapidamente e che i millennial e la Generazione Z stiano decostruendo l'idea dello spazio di lavoro tradizionale.

Per leggere l'articolo completo, visita: https://www.capexus.cz/en/blog/the-activity-based-workplace