I 4 principali vantaggi di una solida strategia ESG

Tutte le aziende hanno la responsabilità di cercare di ridurre al minimo l'impatto ambientale negativo, sostenendo nel contempo un cambiamento sociale e sociale positivo.

Mentre ESG è obbligatorio solo per le società quotate in borsa in alcune giurisdizioni, le aziende private che non adottano una solida strategia ora potrebbero perdere un trucco e saranno lasciate indietro.

I vantaggi di agire in linea con i principi ESG possono portare benefici tangibili alle imprese e ai suoi stakeholder. Ecco come.

1. Attrarre e trattenere i dipendenti - La ricerca mostra che gli sforzi ESG di un'azienda possono avere un impatto sull'attrazione e la fidelizzazione dei dipendenti e che i migliori datori di lavoro in queste aree hanno punteggi ESG più alti rispetto ai loro concorrenti. I dipendenti che ritengono che i propri dipendenti agiscano in modo responsabile e contribuiscano a un futuro sostenibile hanno maggiori probabilità di essere coinvolti e provare un senso di appartenenza alla propria azienda. I dipendenti coinvolti sono dipendenti più felici e più produttivi. Inoltre, elementi come l'equità e l'inclusione sono una priorità sempre più alta per i lavoratori.

2. Sostenere la crescita - Secondo uno studio di McKinsey, un solido track record ESG può aiutare le aziende ad accedere a nuovi mercati e opportunità. È probabile che la fiducia delle autorità governative porti accesso, approvazioni e licenze che possono significare nuove opportunità di crescita. I fattori ESG stanno inoltre diventando un fattore trainante nelle preferenze dei consumatori, fornendo alle aziende un vantaggio competitivo rispetto ai loro concorrenti.

3. Risparmio sui costi - Dal risparmio dei rifiuti al minor consumo di energia e processi più agili ed efficaci, l'adozione di ESG è destinata a rendere le aziende più efficienti in molti modi, risparmiando quindi sulla spesa e migliorando il ROI.

4. Fidelizzazione del cliente - Uno studio di Accenture su oltre 25,000 consumatori in 22 paesi ha mostrato che la pandemia ha innescato un riallineamento delle priorità. Gli acquirenti stanno abbandonando i marchi che non sono in linea con i loro valori e sono disposti a pagare di più per prodotti o servizi di aziende che lo fanno. I fattori ESG svolgono un ruolo chiave nel guidare le preferenze dei clienti e le aziende che non lo accettano potrebbero essere lasciate indietro.